10 marzo 2011
09:30a11:30

Il 10 Marzo 1872 si spegneva a Pisa, sotto falso nome, Giuseppe Mazzini. La storia non ha ancora reso completa giustizia a questo grande italiano, cui dobbiamo la formazione ideale e culturale delle generazioni che hanno, realmente e sul campo, contribuito a fare l’Italia.

L’associazione Garibaldini per l’Italia si batterà nel futuro perchè gli scritti e il pensiero di Mazzini siano inseriti nei programmi della scuola pubblica italiana di ogni ordine e grado, e ricorda che domani, 10 marzo 2011 a Roma, in piazza Ugo La Malfa (monumento di Mazzini al Circo Massimo ore 9,30) l’associazione mazziniana farà memoria del grande patriota.


Ingrandisci Mappa

I Commenti sono chiusi